Federazione dei Verdi
eurogreen twitter facebook youtube
K2_DATE_FORMAT_LC2

STORIA DI UN ORFANO DI PIPISTRELLO

K2_WRITTEN_BY 
K2_RATE_THIS_ITEM
(0 K2_VOTES)

UN VIDEO DOCUMENTARIO SUI CHIROTTERI IN COLLABORAZIONE CON LA LIPU, CON CONSIGLI E SUGGERIMENTI

 - I pipistrelli non sono tra gli animali più amati, si sà. Non hanno quell'aspetto buffo e simpatico di altre specie più apprezzate e seguite. Proprio per allontanare molte dicerie e per far conoscere meglio i chirotteri (questo il nome scientifico) stanno nascendo iniziative che raccontano storie di pipistrelli orfani salvati e curati in strutture come quelle della Lega italiana protezione uccelli (Lipu). Tutto questo in occasione dell'anno europeo (2011) e internazionale (2012) del pipistrello.

Dopo il video diffuso su Youtube in queste settimane in cui si vede un piccolo chirottero coccolato amorevolmente da mani umane e nutrito, è nata un'iniziativa tutta italiana. Si chiama "Storia di un orfano di pipistrello", è un documentario realizzato dalla naturalista Alessandra Tomassini, una delle maggiori esperte di chirotteri in Italia, e dal giornalista Marco D'Amico. Il DVD racconta la storia di Divo, un piccolo chirottero orfano caduto dal suo rifugio. Appena recuperato è stato ospitato nelle strutture del Centro Recupero Fauna Selvatica Lipu di Roma e il Centro Habitat Mediterraneo Lipu di Ostia.

La Dott.ssa Tomassini ha curato il piccolo albolimbato, cominciando con le fasi difficili come l'allattamento, per la prima volta in italia con un "ciuccio" al posto della vecchia agocannula. Il documentario è molto importante anche perché mostra dei consigli su cosa fare e a chi rivolgersi quando si trova un pipistrello, oltre ad allontanare tutti i falsi miti legati a questo piccolo mammifero volante.

K2_READ 3488 K2_TIMES